Stampa la pagina
Notizia inserita il 24/08/2015

Fatturazione elettronica tra privati: pronto il provvedimento

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto legislativo n. 127/2015 che entrerà in vigore il prossimo 2 settembre.

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto legislativo n. 127/2015 relativo alla trasmissione telematica delle operazioni IVA e al controllo delle cessioni di beni effettuate con la fatturazione elettronica. Diventa così operativo un percorso che favorisce l’utilizzo della fattura elettronica anche tra privati e la trasmissione telematica dei corrispettivi all’Agenzia delle Entrate, attraverso particolari vantaggi fiscali di cui potranno godere i contribuenti.

In particolare, come previsto dal provvedimento, a partire dal 1° luglio 2016 l’Agenzia delle Entrate dovrà mettere a disposizione dei contribuenti, gratuitamente, un servizio per la generazione, la trasmissione e la conservazione delle fatture elettroniche. Il Ministero dell’Economia e delle Finanze invece, a partire dal 1° gennaio 2017 dovrà mettere a disposizione di tutti i soggetti passivi Iva il sistema di interscambio (Sdi) ora usato solo per le fatture in cui è interessata una pubblica amministrazione.

Si ricorda, inoltre che tra i vantaggi della fatturazione elettronica si trovano:

  • l’esonero dalle comunicazioni richieste per spesometro, black list e limitazioni Intrastat;
  • la riduzione di un anno del termine per effettuare i controlli fiscali;
  • tempi più veloci, per ottenere i rimborsi Iva.

Approfondimenti: http://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2015-08-18&atto.codiceRedazionale=15G00143&elenco30giorni=false

Abbonati

15.75 € + iva
Al mese
Abbonati
189.00 € + iva
All'anno
Abbonati
sfondo abbonati

Abbonati

Per essere aggiornato al 100%

15.75 € + iva
Al mese
189.00 € + iva
All'anno
Consulta i nostri Tutorial
sfondo abbonati
newsletter