Stampa la pagina
Notizia inserita il 21/05/2015

Bonifica siti inquinati: come richiedere il credito

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha fissato le modalità e i termini per la concessione del credito d’imposta alle imprese sottoscrittrici di accordi di programma nei siti inquinati di interesse nazionale.

Il Decreto Direttoriale 18 Maggio 2015 ha fissato l’arco temporale a disposizione delle imprese per la presentazione delle domande di concessione delle agevolazioni sugli investimenti realizzati nel periodo d’imposta in corso alla data del 31 Dicembre 2015. Il periodo stabilito sarà compreso  tra il 2 Gennaio 2016 e il 31 Dicembre 2016. Le imprese che possono presentare domanda sono quelle che hanno sottoscritto accordi di programma per la messa in sicurezza, la bonifica e la riconversione industriale dei siti inquinati di interesse nazionale (ex  Dm 7 Agosto 2014).

In particolare, le istanze devono essere inviate all’indirizzo di posta elettronica certificata dgiai.div06@pec.mise.gov.it in formato “p7m”  e gli atti devono essere sottoscritti , tramite firma digitale, dal titolare, dal legale rappresentante oppure dal procuratore speciale dell’impresa.

Inoltre, il decreto indica anche:

  • le agevolazioni concedibili;
  • gli adempimenti a carico delle imprese nella realizzazione degli investimenti;
  • il monitoraggio delle iniziative.

Si potrà fruire del credito d’imposta riducendo i versamenti da effettuare tramite modello F24.

Per approfondimenti: http://www.sviluppoeconomico.gov.it/images/stories/normativa/DD_18_05_2015.pdf

Abbonati

189.00 € + iva
All'anno
Abbonati
sfondo abbonati

Abbonati

Per essere aggiornato al 100%

189.00 € + iva
All'anno
Consulta i nostri Tutorial
sfondo abbonati
newsletter