Stampa la pagina
Notizia inserita il 18/03/2015

Modello Eas enti non commerciali associativi: scadenza 31 Marzo

Gli enti associativi non commerciali hanno tempo fino al 31 marzo 2015 per trasmettere all’Agenzia delle Entrate la comunicazione di eventuali variazioni nell’anno 2014 dei dati di natura fiscale.

Il prossimo 31 marzo 2015 sara' l'ultimo giorno utile per l'invio telematico del "Modello per la comunicazione dei dati rilevanti ai fini fiscali da parte degli enti associativi", nel caso in cui, nel corso del 2014, si siano verificate modifiche ai dati dell'ente precedentemente comunicati.
Tale comunicazione, prevista dal Dl 185/2008, consente agli enti di beneficiare di alcune agevolazioni fiscali, come la non imponibilità:

  • delle quote e dei contributi associativi;
  • dei corrispettivi percepiti, per determinate attività.

La trasmissione del modello dovra' avvenire in via telematica, direttamente o tramite intermediario abilitato, utilizzando il modello EAS entro fine Marzo. Per gli enti associativi privati che non hanno mai presentato il 'Modello Eas', la scadenza è prevista a sessanta giorni dalla data di costituzione.

Non è previsto alcun obbligo di comunicazione per le modifiche dei dati relativi a:

  • attività di sponsorizzazione o pubblicità;
  • messaggi pubblicitari per la diffusione di beni; 
  • numero e  giorni delle manifestazioni per la raccolta di fondi;
  • media delle entrate degli ultimi tre esercizi numero di associati nell’ultimo esercizio;
  • ammontare delle erogazioni liberali e dei contributi pubblici ricevuti.

Fonte: http://www.fiscooggi.it/attualita/articolo/enti-non-commerciali-associativic-e-l-eas-variazioni-2014

Abbonati

15.75 € + iva
Al mese
Abbonati
189.00 € + iva
All'anno
Abbonati
sfondo abbonati

Abbonati

Per essere aggiornato al 100%

15.75 € + iva
Al mese
189.00 € + iva
All'anno
Consulta i nostri Tutorial
sfondo abbonati
newsletter