Stampa la pagina
Notizia inserita il 26/01/2015

Bonus assunzioni per personale altamente qualificato: chiarimenti del MISE

Il ministero dello Sviluppo Economico fornisce alcuni chiarimenti sulla fruizione del credito d’imposta per le imprese che assumono personale altamente qualificato (circolare n. 828 del 9 gennaio).

Ricordiamo che le aziende che, nell’anno 2013, hanno assunto personale altamente qualificato per attività di ricerca e sviluppo potranno ottenere un credito di imposta  pari al 35% (con un limite massimo di 200 mila euro annui ad impresa) del costo aziendale sostenuto per le assunzioni a tempo indeterminato di:

  • personale in possesso di un dottorato di ricerca universitario conseguito presso una università italiana o estera se riconosciuto  in base alla legislazione vigente  o
  • personale in possesso di laurea magistrale in discipline di ambito tecnico o scientifico

 

La circolare (pubblicata con comunicato del Mise nella Gazzetta Ufficiale n. 17 del 22 gennaio) chiarisce le modalità di compilazione della domanda (in via telematica tramite procedura accessibile dal sito del Mise) per ottenere il credito d’imposta e i possibili motivi di revoca.

 

Motivi di revoca:

  • il mancato incremento dell’occupazione complessiva, limitatamente ai lavoratori a tempo indeterminato, dell’impresa beneficiaria nei due, o tre, anni successivi a quello in cui è intervenuta l’assunzione per la quale si fruisce del credito d’imposta;
  • la mancata conservazione, ovvero dal mancato mantenimento del rapporto di lavoro dipendente a tempo indeterminato del personale altamente qualificato per il quale si fruisce del credito d’imposta, per almeno due anni, per le PMI, e per almeno 3 anni per le imprese di grande dimensione.

 

La circolare specifica inoltre  che l’aggiornamento annuale della certificazione contabile deve essere svolto, dal soggetto certificatore, al momento della concessione del credito d’imposta e, per gli esercizi successivi, entro 90 giorni dall’approvazione del bilancio, oppure entro il 31 Marzo dell’anno successivo a quello a cui si riferisce la certificazione, per le imprese che non sono tenute alla presentazione del bilancio.

 

Fonte: http://www.fiscooggi.it/attualita/articolo/personale-altamente-qualificato-chiarimenti-sulla-fruizione-del-bonus

Abbonati

15.75 € + iva
Al mese
Abbonati
189.00 € + iva
All'anno
Abbonati
sfondo abbonati

Abbonati

Per essere aggiornato al 100%

15.75 € + iva
Al mese
189.00 € + iva
All'anno
Consulta i nostri Tutorial
sfondo abbonati
newsletter