Stampa la pagina
Notizia inserita il 15/01/2015

Confermati il bonus IRPEF ed i bonus energetico ed arredi per tutto il 2015

La Legge di Stabilità conferma la proroga per il bonus ristrutturazioni (50%), per il bonus energetico (65%) e per il bonus arredi per tutto il 2015

Confermate le seguenti disposizioni dalla Legge di Stabilità:

Bonus Irpef (articolo 13, comma 1-bis, del Tuir)
Sono 80€ al mese (960€ annui) rapportati al periodo di lavoro per i lavoratori dipendenti, se il reddito complessivo (al netto dell’abitazione principale e dell’eventuale Tfr in busta paga) non supera 24000€. Fino a 26000€ il credito spetta ugualmente ma in maniera decrescente. Per ottenere tale bonus non bisogna fare richiesta in quanto viene riconosciuto automaticamente dai sostituti d’imposta sulla base dei dati reddituali a loro disposizione. Le somme vengono erogate mediante compensazione nel modello F24.

Risparmio energetico al 65%
Confermato un ulteriore anno ( quindi fino al 31/12/15) di detrazione Irpef/Ires al 65% per quanto riguarda le spese per interventi di riqualificazione energetica degli edifici, che dal 1 gennaio doveva tornare al 50%.

Ristrutturazione edilizia e acquisto arredi al 50%
Confermata fino al 31/12/15 la detrazione al 50% per queste 2 categorie. Per quanto riguarda la ristrutturazione, l’ammontare della spesa non deve superare i 96000€ per unità immobiliare. Per il bonus arredi (ossia la detrazione per l'acquisto di mobili e grandi elettrodomestici destinati all'arredo di appartamenti oggetto di ristrutturazione), l’importo massimo da non superare per immobile è di 10000€.

E’ da segnalare inoltre la modifica dell'articolo 16-bis del Tuir: viene esteso da sei a diciotto mesi il periodo entro il quale le imprese di costruzione o ristrutturazione devono provvedere alla vendita o all'assegnazione dell'immobile oggetto di interventi di restauro per fruire del bonus ristrutturazioni.

Infine sono state aggiunte altre due tipologie di interventi, in riferimento ai quali le spese sostenute nell'anno 2015 sono detraibili nella misura del 65%: acquisto e posa in opera degli impianti di climatizzazione invernale dotati di generatori di calore alimentati da biomasse combustibili (detrazione massima di 30mila euro) e acquisto e posa in opera delle schermature solari (detrazione massima di 60mila euro). La fattispecie di quest’ultima è del tutto nuova. Il sistema delle schermature comprende:

  • tende esterne da sole con marchiatura CE e certificate UNI EN 13561
  • chiusure oscuranti CE e certificate UNI EN 13659
  • dispositivi di protezione solare UNI EN 14501, 13363.01, 13363.02


Per approfondimenti: http://www.fiscooggi.it/normativa-e-prassi/articolo/bonus-irpef-80-euro-strutturalecasa-prorogate-detrazioni-super

Abbonati

15.75 € + iva
Al mese
Abbonati
189.00 € + iva
All'anno
Abbonati
sfondo abbonati

Abbonati

Per essere aggiornato al 100%

15.75 € + iva
Al mese
189.00 € + iva
All'anno
Consulta i nostri Tutorial
sfondo abbonati
newsletter