Stampa la pagina
Notizia inserita il 03/11/2016

La Rassegna Stampa del giorno - Giovedì 03 novembre

La rassegna stampa del giorno di giovedì 03 novembre con la sezione fisco e la guida alla legge di bilancio - Il lavoro

Scarica il PDF con la Rassegna Stampa del giorno - 03 novembre 2016

 

Sezione fisco

 

1. Nei bilanci entra il costo ammortizzato

Componenti a rettifica del valore iniziale imputate a conto economico lungo la vita dello strumento

Contabilità. A partire dal 1° gennaio 2016 per la valutazione di titoli, crediti e debiti si applicano le nuove regole introdotte dal decreto legislativo 139/15.

Valutazione con il criterio del costo ammortizzato al test dei bilanci relativi al 2016.

Autori: Luca Miele e Giorgio Piccinini

 

2. Novità contabili alla prova della fiscalità

Il punto critico. In attesa di un chiarimento legislativo coordinamento ancora da definire.

Riflessi fiscali “al buio” per le modifiche al bilancio 2016. A oggi non è stata ancora emanata alcuna disposizione che coordini le novità contabili con le regole fiscali e consenta, di operare con certezza dal punto di vista tributario.

Autori: Luca Miele e Giorgio Piccinini

 

3. Sanatoria ruoli con via d’uscita

L’adesione non pregiudica il dietrofront prima del versamento

Dl fiscale. Con il mancato perfezionamento il contribuente potrebbe tornare al vecchio piano di rateazione.

La decisione di rottamare le cartelle dovrebbe poter essere revocata prima del pagamento della prima rata, senza che questo comporti la perdita delle dilazioni in corso.

Autore: Luigi Lovecchio

 

4. Paghi a rate alle Entrate? Nessuna rottamazione

Il caso. Premiato chi non «aderisce» agli avvisi bonari.

Contribuenti debitori dell’agenzia delle Entrate, per aver scelto di rispondere alle sollecitazioni del Fisco a mettersi in regola, trattati peggio di chi ha, invece, scelto di trascurare questi alert e ha aspettato le richieste che passano attraverso Equitalia o altri agenti della riscossione.

Autori: Salvina Morina e Tonino Morina

 

5. Voluntary, la svolta dell’autoliquidazione

L'opinione. Ma nella qualificazione dei fatti il confronto può essere ancora determinante.

Ci siamo. La nuova collaborazione volontaria assume volto. E questo, per lo più, è quello che già conosciamo.

Autore: Vittorio Emanuele Falsitta

 

6. Sindaci e revisori, compensi senza Irap

Stop al prelievo per gli incarichi per cui è possibile distinguere gli introiti

Contenzioso. Il semplice fatto di operare in uno studio non integra da solo un’autonoma organizzazione.

Il commercialista che nell’attività professionale svolge anche incarichi di amministratore, sindaco e revisore in società non paga l’Irap su questi compensi, se risulta possibile scorporare in concreto le diverse categorie di compensi conseguiti.

Autore: Laura Ambrosi

 

7. Professionisti, in arrivo più welfare e tutele

Partite Iva. Atteso per oggi il primo ok del Senato al Ddl sul lavoro autonomo.

Più tutele nelle transazioni commerciali e contro i ritardi nei pagamenti (diventano abusive le clausole che concordano termini “per saldare” superiori a 60 giorni dalla consegna al cliente della fattura).

Autori: Giovanni Parente e Claudio Tucci

 

8. Riforma Inps con gestioni dipendenti e autonomi

L’ordine del giorno. Anche sul fronte previdenziale si profila il tentativo di muoversi in modo in un certo senso allineato con un primo intervento presente nel Ddl di bilancio appena trasmesso alla Camera.

Autori: Giovanni Parente e Claudio Tucci

 

 

Guida alla legge di bilancio - Il lavoro

 

9. Platea più ampia per il bonus di produttività

Il prelievo al 10% applicabile fino a 3-4mila euro per lavoratori che non superano 80mila euro di reddito

Elevati, dal prossimo anno, alcuni valori riferiti alla detassazione dei premi di produttività, per effetto delle modifiche contenute nel disegno di legge di Bilancio 2017.

Autori: Antonino Cannioto e Giuseppe Maccarone

 

10. Al posto del premio in denaro incentivi per la previdenza

Welfare. Più ampi i vantaggi fiscali per i dipendenti che percepiscono i premi di risultato e nuove opportunità in caso in cui si scelga di sostituire il denaro con beni e servizi.

Autori: Nevio Bianchi e Barbara Massara

 

11. Sgravio per chi assume dopo un percorso scuola-lavoro

Bonus assunzioni. Saranno ridotti il perimetro e la platea di lavoratori incentivabili con i bonus per le assunzioni.

Autore: Gianni Bocchieri

 

12. Aumentate le risorse per il rinnovo dei contratti

Pubblico impiego. Significativo aumento delle risorse destinate al finanziamento del rinnovo dei contratti collettivi nazionali di lavoro del pubblico impiego e incremento delle capacità di assunzione di personale da parte delle pubbliche amministrazioni.

Autore: Arturo Bianco

 

13. Ricercatori, al rientro tassato il 10% del reddito

Attrazione dall'estero. Previste importati novità nel disegno di legge di Bilancio 2017 volte a rafforzare gli incentivi finalizzati al rientro in Italia di docenti e ricercatori residenti all’estero e ad attrarre dipendenti altamente qualificati; vengono inoltre introdotte misure che favoriscono l’ingresso di lavoratori che abbiano svolto attività autonoma o di impresa all’estero o che vi abbiano conseguito un titolo di laurea o una specializzazione post universitaria.

Autore: Marco Strafile

 

14. Decontribuzione per i neo agricoltori

Coltivatori diretti. Ai giovani coltivatori diretti e imprenditori agricoli professionali (Iap) di età inferiore ai 40 anni, che si iscrivono alla relativa gestione previdenziale Inps nel 2017, è riconosciuto l’esonero totale dal pagamento dei contributi pensionistici per 36 mesi.

Autore: Roberto Caponi

 

15. Gestione separata Inps, l’aliquota scende al 25%

Professionisti. Dal prossimo 1° gennaio, in base al disegno di legge di Bilancio 2017, diminuirà di due punti l’aliquota contributiva dovuta alla Gestione separata Inps da parte dei lavoratori autonomi in possesso di partita Iva, non iscritti ad altre forme di previdenza obbligatoria o pensionati.

Autore: Maria Rosa Gheido

Abbonati

15.75 € + iva
Al mese
Abbonati
189.00 € + iva
All'anno
Abbonati
sfondo abbonati

Abbonati

Per essere aggiornato al 100%

15.75 € + iva
Al mese
189.00 € + iva
All'anno
Consulta i nostri Tutorial
sfondo abbonati
newsletter