Stampa la pagina
Notizia inserita il 11/10/2016

La Rassegna Stampa del giorno - Martedì 11 ottobre

La rassegna stampa del giorno di martedì 11 ottobre con le sezioni fisco e lavoro

Scarica il PDF con la Rassegna Stampa del giorno - 11 ottobre 2016

 

Sezione fisco

 

1. Assegnazioni, affitti da aggiornare

Il passaggio dell’immobile al socio va comunicato a inquilino ed Entrate - Chance cedolare

Adempimenti. La liquidazione Iva della società deve tener conto dell’operazione - Versamento entro il 16 marzo per la rettifica della detrazione.

Le persone fisiche che hanno ricevuto in assegnazione o cessione agevolata dei beni immobili (prevista dalla legge di Stabilità 2016) dalla propria società devono eseguire alcuni adempimenti in materia di imposta di registro.

Autore: Gian Paolo Tosoni

 

2. Trasformazione con effetto nel Registro imprese

Le conseguenze. Cancellazione dalla sezione ordinaria e iscrizione in quella speciale.

La trasformazione di una società commerciale (Spa, Srl, Snc, Sas) in società semplice comporta la cancellazione dalla sezione ordinaria del Registro delle imprese e l’ iscrizione nella sezione speciale del Registro dedicata alle società semplici.

Autore: Angela Busani

 

3. Nelle verifiche fiscali confronto preventivo a tutto campo

Non convince il cambio di linea in Cassazione

Accertamento. Contraddittorio non solo per i tributi armonizzati.

Nei controlli fiscali il contraddittorio preventivo è a tutto campo. Senza limiti legati alla tipologia del tributo accertato.

Autori: Lorenzo Lodoli e Benedetto Santacroce

 

4. Per l’avviso con sanzioni faccia a faccia obbligatorio

Il problema. Le regole europee e l’ordinanza della Ctp di Reggio Emilia.

L’atto impositivo che prevede anche la contestazione delle sanzioni da parte del Fisco può permettere di invocare le tutele del giusto processo e del contraddittorio preventivo previste dall’articolo 6 della Convenzione europea dei diritti dell’uomo?

Autori: Lorenzo Lodoli e Benedetto Santacroce

 

5. Solo con la rettifica si può negare un credito

Cassazione. Niente cancellazione con un controllo automatizzato.

Triplice bocciatura per il Fisco che cancella il credito del contribuente, emettendo una cartella di pagamento, sulla sola base del controllo automatizzato della dichiarazione.

Autori: Salvina Morina e Tonino Morina

 

6. Cessione d’azienda con sconto Ires

Deducibile il maggior Registro per riqualificare un conferimento- Nessun effetto sull’Irap

Reddito d’impresa. La risposta fornita dall’agenzia delle Entrate a un interpello presentato da una società non «Ias adopter».

È deducibile ai fini Ires la maggiore imposta di registro versata dal contribuente in pendenza di giudizio a seguito della riqualificazione come cessione d’azienda di un’operazione di conferimento e successiva cessione delle quote della conferitaria.

Autore: Roberta De Pirro

 

7. Scioglimento «soft» per l’atto immobiliare già soggetto a Iva

Ctr Lazio. Imposta di registro fissa e non proporzionale.

La risoluzione dei contratti a effetti traslativi può normalmente avvenire con autonomo contratto di segno contrario e non anche per mutuo dissenso come previsto dal Codice civile, che riguarda i soli contratti a effetti obbligatori.

Autori: Pierluigi Bogoni e Gianni Rota

 

8. Partite Iva, ad agosto balzo del 9,2%

I dati Mef. Sul 2015.

Segnano un balzo in avanti di +9,2% le nuove partite Iva aperte ad agosto rispetto allo stesso mese del 2015.

 

9. Cooperative compliance con rischio di costi elevati

L’aumento dei controlli destinato a pesare sulla convenienza

Fisco e contribuenti. Dall’ammissione all’uscita: i chiarimenti sul nuovo regime.

La cooperative compliance rappresenta la nuova frontiera del rapporto fisco-contribuente, che deve passare da un approccio di verifica ex post a uno di confronto ex ante tra le parti.

Autori: Davide Cagnoni e Alessandro Germani

 

10. Danno erariale, GdF attivata per le indagini

Corte dei conti. Il supporto ai Pm.

Il Codice di giustizia contabile contempla anche la Guardia di Finanza tra i soggetti a cui il Pm della Corte dei conti può delegare gli adempimenti istruttori nelle azioni di responsabilità per danno erariale.

Autore: N.T.

 

11. Sbloccate le assunzioni in Lombardia e Toscana

Enti locali. La nota del dipartimento.

Anche in Lombardia e Toscana sono ripristinate le ordinarie capacità assunzionali degli enti locali.

Autore: Gi. Ber.

 

 

Sezione lavoro

 

12. Incentivate le azioni ai dipendenti

Bonus statale fino a 10 euro per ogni assegnazione gratuita o a titolo oneroso

Welfare aziendale. Pubblicato il decreto che attua il Fondo di sostegno alla partecipazione dei lavoratori agli utili d’impresa.

Dopo un lungo iter è stato pubblicato ieri sul sito del ministero del Lavoro il decreto interministeriale 20 giugno 2016 che dà attuazione alle disposizioni della legge di stabilità 2014 (L. 147/13), le quali prevedevano l’istituzione di un Fondo presso il ministero del Lavoro per incentivare le iniziative rivolte alla partecipazione dei lavoratori al capitale e agli utili delle imprese e per la diffusione dei piani di azionariato rivolti a lavoratori dipendenti.

Autore: Marco Stafile

 

13. Sì del garante alle App marcatempo

Controlli a distanza. Ma su base volontaria e con garanzie per i lavoratori.

Importantissima pronuncia del Garante privacy, che ha accolto un’istanza di verifica preliminare presentata da due società operanti nella ricerca, selezione e somministrazione di lavoro, e ha stabilito che esse potranno chiedere al proprio personale viaggiante e ai dipendenti impiegati presso altre ditte di installare una “app” sugli smartphone di loro proprietà per consentire la rilevazione di inizio e fine dell’attività lavorativa.

Autori: Serena Fantinelli e Uberto Percivalle

 

14. Unioni civili, Torino apre ai permessi per la «104»

Enti locali. Circolare.

Il Comune di Torino riconosce ai suoi dipendenti conviventi o in unione civile il diritto ai permessi retribuiti e ai benefici previsti dalla legge 104/92 (se uniti a persone con handicap in condizione di gravità), fino ad oggi garantiti ai soli coniugi e ai parenti o affini fino al secondo grado.

Autore: F. Gre.

 

15. Ragionieri, alternanza tra studio e ateneo

Professionisti/1. La proposta della Cassa.

La Cassa di previdenza dei ragionieri prepara l’ingresso degli esperti contabili attraverso l’alternanza tra studio professionale e università.

 

16. Cassa commercialisti, domani al voto

Professionisti/2. Si sfidano Anedda e Perrone.

Domani ci sarà l’assemblea elettiva dei nuovi vertici della Cassa commercialisti.

Abbonati

15.75 € + iva
Al mese
Abbonati
189.00 € + iva
All'anno
Abbonati
sfondo abbonati

Abbonati

Per essere aggiornato al 100%

15.75 € + iva
Al mese
189.00 € + iva
All'anno
Consulta i nostri Tutorial
sfondo abbonati
newsletter