Stampa la pagina
Notizia inserita il 20/09/2016

Operazioni con paesi BLACK LIST

Si avvicina la scadenza annuale del 20 settembre per i paesi a fiscalità privilegiata per i quali sussiste l'obbligo di comunicare le operazioni effettuate per il periodo d'imposta 2015 per i soggetti passivi IVA

Con l’avvicinarsi della scadenza annuale del 20 settembre, l’Agenzia delle Entrate tiene a ricordare che per l’individuazione dei paesi a fiscalità privilegiata per i quali sussiste l’obbligo di comunicare le operazioni effettuate, per il periodo d’imposta 2015 i soggetti passivi Iva potranno fare riferimento alla disciplina dei Dm del 4 maggio 1999 e del 21 novembre 2001.

Va infatti precisato che la normativa modificata dall’ultima legge di stabilità vale per l’anno d’imposta 2016. Si rimanda al sito internet istituzionale dell’Agenzia per la consultazione della documentazione relativa ai due decreti con gli elenchi dei paesi inseriti nella black list.

 

Abbonati

15.75 € + iva
Al mese
Abbonati
189.00 € + iva
All'anno
Abbonati
sfondo abbonati

Abbonati

Per essere aggiornato al 100%

15.75 € + iva
Al mese
189.00 € + iva
All'anno
Consulta i nostri Tutorial
sfondo abbonati
newsletter